A GRANDE RICHIESTA TORNA SU DAGOSPIA LA RUBRICA "SASSONE GOSSIP"

FRANCESCA CIPRIANI IN NUDE LOOK ALLA PRESENTAZIONE 
DEL SUO CALENDARIO 2015 ALL'HOLLYWOOD

IMPAZZA TRA ROMA E MILANO IL NUDE LOOK (SMUTANDATO): TUTTE EMULE DI VALERIA MARINI?
ROCCO SIFFREDI E GABRIEL GARKO MANDANO IN TILT LA SFILATA ALLA WHITE GALLERY  
TUTTI PAZZI PER LA PIGHEOLOGIA E IL NUOVO SANTONE DIVINO KRIZIO 

Gabriella Sassone per Dagospia
FRANCESCA CIPRIANI CON ANDREA TACCONI

FRANCESCA CIPRIANI FESTEGGIATA DALLE AMICHE 
E MASSIMO SCATTARELLA

AL TAGLIO DELLA TORTA

1-    Indovina indovinello: le portava o no le mutande l’ex bombastica gieffina Francesca Cipriani ieri sera all’Hollywood di Milano al party di presentazione del suo calendario 2015? A guardare e riguardare le foto in nostro possesso sembra proprio di no. Tralasciando il reggi-tette plastificate, assente giustificato per una questione di immagine (dal chirurgo plastico a soffrire sennò queste fanciulle che ci vanno a fare), sotto l’abito lungo, un velo trasparente dorato con ricami, non si intravede neanche l’ombra di un misero tanga da bancarella. I maschietti e i guardoni sono andati in brodo di giuggiole. La Cipriani ormai sembra una Valeria Marini dei poveri: tra smorfie, pose plastiche e look sempre così esagerato sembra proprio scimmiottare sempre più la bambola nazionale Valeriona. Il lunario desnudo di Francesca (per la serie ma ‘ndo vai se il calendario non lo fai) è stato realizzato dal fotografo meneghino Fabio Scarpati in collaborazione con la Star’s Management, ed è allegato ad Eva 3000 già in edicola. Ha come tema il cibo: per ogni mese accanto a tette e chiappe (anche se il nesso mi sfugge) c’è una gustosa ricetta con prodotti di stagione, preparata e scelta dalla Cipriani con la collaborazione del ristorante San Glicerio 2 di Milano. A timbrare il cartellino all’Hollywood e sbaciucchiare Francesca e le sue “sorelle gemelle al silicone” c’erano il suo manager Paolo Chiparo con Fabio Scarpati, le amiche Giovanna Rigato (GF), Clara Ventura, Erika Braidich (GF) e Siria De Fazio, oltre a Massimo Scattarella (GF), Gilberto Savini, il figlio maggiore di Stefano Tacconi Andrea.

NINA MORIC APPENA VELATA PER LO STILISTA ANTON GIULIO GRANDE

NINA MORIC STRASEXY CATWOMAN CON LO STILISTA ANTON GIULIO GRANDE

ANTON GIULIO GRANDE CON LE SUE MODELLE ALL'EXCELSIOR

2-    A proposito di abiti da gran sera che poi abiti non sono perché coprono poco e nulla. Maestro indiscusso delle creazioni supersexy e dei nude look da infarto immediato resta lo stilista calabrese Anton Giulio Grande. Sere fa, nei saloni dell’Excelsior, alla finale del concorso “Look of the year”, dove è stato uno degli ospiti d’onore, guardate come ha s-vestito e mandato in passerella la statuaria Nina Moric, bella come non mai. Con uno strano completino composto da un body di pizzo nero con calze uguali, una sorta di tutina elastica seconda pelle che fa un baffo pure a CatWoman, da portare se proprio siete timorate di  Dio con un cappotto nero con strascico in matalassè ricamato di Swarovski. Bella, bellissima tutta la collezione di Anton Giulio Grande ma tutti i presenti si son chiesti: “Chi mai potrebbe indossare outfit così se non ha il fisico della Moric o della Belen di turno? Ma soprattutto per andare dove? In un bordello?” Dite che rosicate, dai, che fate prima!

PAOLA CARUSO IN ROSSO CON OBLO' AL SALONE MARGHERITA

3-    Adatto per non farsi notare (ma soprattutto per andare a fare la spesa al supermercato) anche l’outfit rosso scelto dalla bombastica Paola Caruso, la Bonas di Bonolis, per la prima al Salone Margherita dello nuovo spettacolo di Pierfrancesco Pingitore “La grande risata”, starring la solita Pamela Prati (non trova altro in giro), Demo Mura, Martufello, Mario Zamma, Carlo Frisi e Manuela Zero. Paoletta ha rubato la scena a tutte, tra flash e trash. Nel parterre, gli stessi personaggi che qualche sera fa avevano preso parte al festone di bentornato del teatro liberty di Via due Macelli: da Valeria Marini (stavolta più coperta e con calze ricamate di pizzo) a Dani del Secco d’Aragona, con aggiunta di StraPippo Baudo e di Patrizia e Giada de Blanck, che sono vive e vegete e lottano insieme a noi.

TRIO MERAVIGLIAO: GABRIEL GARKO, ROGER GARTH E ROCCO SIFFREDI 
ALLA WHITE GALLERY

5-    Che ci faceva ieri sera a Roma il mitologico Rocco Siffredi con la moglie Rosa al fianco? Assisteva come ospite d’onore all’ultimo defilè modaiolo all’interno della White Gallery dell’Eur, negozio di 5mila mq. con griffe extralusso costosissime, che chiude i battenti causa crisi (e svende tutto). Rocco è un cliente affezionato della mega boutique, spende cifre blu quando è a Roma, nonché amico dei proprietari. Non poteva mancare dunque a portare il suo saluto. In prima fila anche il bel tenebroso Gabriel Garko con occhiale scuro da divo di notte, Anna Tatangelo e Roger Garth. A proposito di Rocco: è l’unico che ha già firmato il contratto per naufragare col suo “gioiello di famiglia” sull’Isola dei famosi. Ne vedremo delle belle. Attente al Siffredi care naufraghe!
6-    Un premio non si nega a nessuno. Anche se stavolta è meritato davvero: tanta dedizione verso gli animali va in qualche modo riconosciuta. Stasera, a Palazzo Brancaccio, la svaporata Flavia Vento riceverà “Zampette nel cuore”, riconoscimento per chi si è particolarmente distinto nell'attività di prevenzione dell'abbandono e/o maltrattamento degli animali o che ha manifestato grande amore e sensibilità nei confronti dei piccoli, grandi amici a 4 zampe. Si intitola “Un albero di zampette” e prende il via oggi pomeriggio con gare di agility dog per grandi e piccini, la manifestazione ideata dall’Associazione “Zampe che danno una Mano”per raccogliere denaro per il Fondo Animali Vittime della Strada che verrà utilizzato per le cure veterinarie e riabilitative di Lucilla (cucciola di nove mesi investita e gettata nella spazzatura), Piper (border collie anziano e cieco rinvenuto in pessime condizioni mentre vagava lungo l’autostrada Roma-L’Aquila) e Ciccio (meticcio di circa 6 anni di età reso invalido dalle bastonate ricevute ad opera di ignoti). Attesi anche Veronica Maya, Federico Coccia (Presidente Fondazione Bioparco), Giucas Casella Christian Floris, Gioia Nanni (Commissario di PS), Adonay Aruias Sanchez (Console della Repubblica di Costa Rica), Emanuela Taschini (sceneggiatrice e regista) che presenterà il suo libro “Il paradiso dei gatti” e Numa (Emanuela Palmer) che canterà un suo brano.
7-    Come mai quest’anno Camo-Milly Carlucci non ha voluto giornalisti e fotografi al party finale di “Ballando con le stelle?”, apparecchiato in forma ristretta per pochi intimi a La Villa di Tony Millepanini e Gigi Guaraschi? Sarà stato solo per l’esclusiva data al caro amico imparruccato Sandro Mayer per “Di più”? Strano che uno show così abbia rinunciato a tanta pubblicità gratuita su giornali e siti in cambio di una cena.  

IL SENSITIVO DIVINO KRIZIO, 
NUOVO SANTONE DELLA PIGHEOLOGIA


8-    Dimmi che chiappe hai e ti dirò come sei. Siamo tutti Tinto Brass, ultimamente: pazzi per il culo, che sembra andare di gran moda. Nell’epoca del sesso selvaggio fatto ovunque e con chiunque, della pornografia a portata di mouse, dei selfie di nudi che impazzano sui social network, sta prendendo sempre più piede tra sensitivi e chiaroveggenti di mezzo mondo, la Pigheologia, o Rumpology come la chiamano Oltreoceano. Ovvero quella branca della fisiognomica che tiene conto della costituzione delle natiche femminili per trarre indizi sulla personalità. Ormai è out leggere le linee della mano, la gente preferisce farsi leggere le pieghe delle natiche. Come fa ormai da tempo Jaqueline Stallone, la mamma del divo botox d’acciao Sylvester. La signora, già nota come esperta cartomante, chiromante e veggente, è anche una "rumpologa" di tutto rispetto con un proprio sito al quale è possibile spedire le foto del proprio sedere per ottenere, dietro pagamento di un centinaio e o poco più di dollari, l'interpretazione e le previsioni per il futuro. Questa scienza, tutt’altro che esatta, è praticata sin dalla notte dei tempi: la amavano gli antichi romani, i babilonesi e i greci.  
La pratica ha affascinato adesso anche il Divino Krizio, sensitivo e cartomante dell’Emilia Romagna che regala il suo sexy oroscopo ogni settimana nel programma radiofonico di Maurizio Costanzo su Rtl 102.5. Il ragazzotto si è messo sotto a studiare questa disciplina convinto che le natiche, in quanto parte essenziale di un corpo che nel corso della vita immagazzina le varie esperienze vissute, riflettano lo stato di salute fisico e psicologico dell'individuo e rivelino molto del carattere. E se il mitico Tinto sosteneva che “il culo non tradisce mai perché è lo specchio dell’anima”, Krizio dice che leggendo le chiappe riesce a vedere la predisposizione all’amore, il carattere e il destino delle persone. “I Greci usavano questa lettura delle natiche per capire la fedeltà di una donna; gli antichi romani leggevano l’impronta del sedere per capire le potenzialità e i talenti di una persone”, spiega il Divino Krizio. Che pensa di proporsi agli autori dell’Isola dei Famosi per leggere, anche a distanza, i sederi delle bellone che si spiaggeranno in costumino in Honduras. Il Divino Krizio vuole mostrare subito le sue doti anche a noi di Dagospia. E comincia: “ Le chiappe ben tornite, a forma di mela, come quelle di Kim Kardashian, indicano una persona dinamica, carismatica, molto fiduciosa e spesso creativa. Il sedere a forma di pera, come quello di Jennifer Lopez, suggerisce qualcuno molto risoluto, paziente e semplice. I culi piatti o rinsecchiti sono simbolo di persone molto gelose e anche precise. Il culetto a forma di cuore, come quello stranoto di Belen, indica invece apertura mentale, generosità, fortuna in amore e attrazione per la bella vita”. Sarà Vero?


9-    Indovina Indovinello: Mater semper certa est, pater nunquam, come dicevano i latini. Infatti c’è una svaporata e biondissima showgirl con figli che nasconde al marito da tempo un grande segreto… possibile che lui non abbia avuto mai un dubbio?





Nessun commento:

Posta un commento