SERATONA ALL'ATLANTICO LIVE

BOB SINCLAR SI RILASSA PRIMA DELLA SERATA NELLA JACUZZI 
DELL'HOTEL PALAZZO MANFREDI

BOB SINCLAR COL VOCALIST GATY IN CONSOLLE

BOB SINCLAR E LA SUA CREW DI DJ INFIAMMANO ROMA
 TOTTI MANDA IN REGALO AL 
RE DELLA CONSOLLE LA SUA MAGLIA CON AUTOGRAFO E DEDICA: 
"FOR ROMA LEGENDS"

DI GABRIELLA SASSONE

Non serve avere la puzza sotto al naso e tirarsela. Quello lo fanno i famosi per essere famosi, ossia le nullità più assolute (a noi piace chiamarli i poracci) che dopo una comparsata in tv campano di giornaletti di gossip e paparazzate concordate, ricoperti di abiti e gioielli dei vari sponsor che li fanno mangiare altrimenti andrebbero a chiedere l’elemosina. Quando una star è vera, e non lavata con Perlana, si vede dalle piccole e grandi cose, dallo stile di vita che conduce, dagli agi di cui si circonda, dalle amicizie che coltiva. E di Bob Sinclar tutto si può dire tranne che non sia un vero divo strapagato della consolle, conosciuto e apprezzato ovunque, un’istituzione assoluta nel campo della musica dance e pop mondiale di cui sarebbe impossibile elencare tutti i singoli di successo, le collaborazioni illustri, le esibizioni prestigiose. Dj e produttore discografico, il francese è uno che trasforma in oro i suoi brani e i remix. 
A Roma, per esempio, dove venerdì sera ha aperto le cinque date italiane del suo “World Tour” con una seratona all’Atlantico Live di Riccardo Carotenuto, Bob non si è fatto mancare niente. Una suite ipermoderna e dotata di ogni comfort a Palazzo Manfredi: vista sul Colosseo, palestra e Jacuzzi dove si è rilassato prima della serata, sfogliando a mollo tutto nudo un prezioso libro sulla Pop Art. Anche lui amante dei social, forse per far rosicare il mondo, ha postato su Facebook la foto da far invidia. Non solo. Appena arrivato in albergo, ha trovato un dono: la maglietta di Totti con il mitico numero 10, recapitatagli proprio dall’ottavo Re di Roma con il suo autografo e la dedica: “Per Roma Legends”. Come dire che la vera leggenda di Roma è Bob e non il buon Totti. Indossata subito la T-shirt della Magica, Bob ha postato anche questa immagine (purtroppo la Roma ha beccato 2 a 1 la sera dopo contro l’Inter a San Siro). 
In città, Sinclar ha girato con il suo staff e il suo bodyguard di fiducia, molto somigliante a lui, ergo bonazzo come lui, diciamolo va!. 
Esattamente un anno fa, in quel di Miami, Bob aveva fatto amicizia all’hotel Delano (dove suonava) con la principessa roman-partenopea Irma Capece Minutolo che si trovava lì per la mostra d’arte del principe Olivier Doria e dello scultore Antonio Cersosimo. Quella sera, Bob promise ad Irma che si sarebbero rincontrati a Roma al più presto, appena trovava una struttura degna di ospitare le sue serate. I due si son continuati a sentire su Skype e Facebook, tanto che Irma è stata la prima a sapere del concerto. E si è data da fare per organizzare un tavolo nel privè Vip dell’Atlantico per i suoi amici più cari. Presentandosi in abito lungo nero e coroncina di Swarovski in testa, tanto per rimarcare. 
I dj Capitan Umbert One e Max Rao, prima di Carmine De Fusco, hanno aperto la serata regalando spettacolari mix revival per riscaldare gli animi e far salire l’adrenalina in attesa dell’entrata trionfale sul palco di Sinclar, comparso come la Madonna dopo la mezzanotte. Bob ha fatto impazzire e ballare Roma. Molto giovane il target dei suoi seguaci: orde di ragazzine più o meno parioline in “divisa” d’ordinanza da rimorchio: hot pants con calze nere o minigonne vertiginose e tacchi a spillo. Tutte graziose, peccato per quei trucchi pesanti a soli 20 anni che manco Moira Orfei all’età sua. Più normali, in jeans e giubbotti e sneakers, i ragazzetti al loro guinzaglio che hanno sborsato 35 euro (una consumazione compresa) per assistere a questo party speciale alla viglia della Festa della Liberazione. 
Musica house e ritmo serrato: ad affiancarlo in consolle, ecco Gaty Vocalist, all’anagrafe Gaetano Mandurrino. Il vocalist manduriano ma riminese di adozione è da dieci anni la voce ufficiale di Bob Sinclar da quando nel 2006 lo ha voluto accanto per i suoi dj set . “Oggi posso tranquillamente dire che il rapporto iniziato per motivi professionali si è trasformato in vera amicizia. Il profondo rispetto e la stima che ho verso Christophe Le Friant (Bob Sinclar) credo traspaiano dalle performance. Dopo tanti anni siamo una coppia ben rodata” ha detto Gaty. L’attesa comunque era tutta per la prima uscita ufficiale italiana del nuovo brano "Feel the vibe", pubblicato il 30 Marzo. L’ultimo capitolo della saga musicale dell’artista francese è l’album “Paris By Night” (A Parisian Musical Experience), un richiamo alla vita notturna di tutto il mondo e in particolare parigina, con particolare riferimento al quartiere Pigalle, noto per il Moulin Rouge, i sexy shop e gli strip club. E tra balli, bevute e sudate, rimorchi e pomiciate in pista, ecco salire in consolle dopo Sinclar un altro asso: Quentin Mosimann,World Music Award 2015 per la musica elettronica. 
Tra la folla ballerina, forse 2.500 persone, anche un ragazzo arrivato per l’occasione dalla Sardegna, Edoardo Solinas, che aveva preparato una piccola opera per Sinclar, con la scritta “Feel the vibe”. Ma non sapeva come fare per farglielo avere. In suo aiuto è corsa Irma Capece Minutolo che è riuscita a far consegnare al dj l’omaggio che Sinclar ha alzato dalla consolle per farlo vedere a tutti.  E il povero ragazzo sardo si è sciolto in lacrime. 
Nel privè Vip intanto ballavano e si divertivano la cantante roscia Noemi, Roberto d’Agostino con la moglie Anna Federici, il giornalista Pino Gagliardi, il principe Olivier Doria alto e grosso più di un corazziere che svettava con camicia rossa garibaldina, il pellicciaio Stefano Roncaccia, la principessa Maria Cristina Capece Minutolo con Maria Luisa Ciucciovino. 
La sera dopo, il re della consolle si è esibito all’iClub Rende di Cosenza. Sabato 7 Giugno sarà all’Arenile disco di Napoli, il 30 Luglio al Praya club di Gallipoli e il 16 Agosto sempre a Gallipoli a Le Cave Gallipoli.

BOB SINCLAR SFOGGIA LA MAGLIA AVUTA IN REGALO DA TOTTI

LA SAX AL BACIO COL SUO JESUS (FOTO DI BACCO)


BOB SINCLAR SALUTA LA PRINCESS IRMA CAPECE MINUTOLO A FINE SERATA

CAPITAN UMBERT ONE DJ APRE LA SERATA ALL'ATLANTICO LIVE

LA CANTANTE NOEMI ALL'ATLANTICO LIVE

BOB SINCLAR CON CAPITAN UMBERT ONE DJ

LA SAX COL SUO JESUS ALL'ATLANTICO LIVE (FOTO DI BACCO)

IL PRINCIPE OLIVIER DORIA BALLA SCATENATO COL BEL JESUS 

I BLASONATI IRMA CAPECE MINUTOLO E OLIVIER DORIA (FOTO DI BACCO)











Nessun commento:

Posta un commento