SABATO “CALL TO LOVE FOR AISM” ALL'HILTON

LA STILISTA PINDA KIDA (SECONDA DA SINISTRA) CON LE SUE MODELLE

SFILATA CHARITY PER COMBATTERE LA SCLEROSI MULTIPLA:
IN PEDANA STILISTA E MODELLE 
COLPITE DALLA MALATTIA

DI GABRIELLA SASSONE


Pinda Kida è una bellissima ragazza dal sorriso radioso originaria del mali. Ha 26 anni e fa la stilista. Ha la sclerosi multipla. E un sogno: veder sfilare altre ragazze con la sua stessa malattia su una passerella con le sue creazioni. Il sogno di Pinda si realizzerà sabato sera, 18 aprile, nei saloni del Rome Cavalieri Hilton di Roma (via Cadlolo). L'ingresso costa 20 euro.
Venti ragazze colpite dalla Sclerosi Multipla ancheggeranno in pedana indossando  un abito esclusivo disegnato da Pinda che racconterà attraverso l'arte la sua personale storia di vita. L'evento si chiama "CALL TO LOVE FOR AISM" ed è organizzato dall'Associazione Culturale DOUBLE insieme all’AISM- Associazione Italiana Sclerosi Multipla, che ha coinvolto quasi cento ragazzi, tra cui alcuni con SM, una delle malattie più gravi del sistema nervoso centrale, che colpisce  in modo particolare i giovani. Sfilerà anche Turchese Baracchi, opinionista di punta della trasmissione "Forum" e conduttrice radiofonica, da sempre in prima linea nel sostegno alla ricerca dell’ AISM perchè il suo adoratissimo papà, Ugo Baracchi, stimato medico, ha portato con grandissima dignità e forza questa subdola malattia sulle spalle, per 30 anni, sempre con il sorriso sulle labbra. Per la cronaca, testimonial dell'AISM è Barbara Palombelli, giornalista e conduttrice di "Forum". 
Aprirà la serata Salvatore Angius che ci emozionerà  con una delle poesie tratte dal  suo libro “Dialoghi col Vento”. Poi sfileranno capi gentilmente offerti da chi ha creduto in questo progetto e che andranno in vendita a fine sfilata a prezzi speciali. Divertimento, gioia, speranza, capacità di dire "anche con SM posso vivere felice". Questi i valori dell'inedita kermesse che mixa moda, musica, danza e di solidarietà: la serata infatti raccoglierà fondi per la ricerca affidati all’AISM- Associazione Italiana Sclerosi Multipla
Sono 72 mila le persone con SM in Italia. Oltre la metà sono giovani tra i 20 e i 40 anni. Gesti semplici come camminare, leggere, parlare e persino prendere un oggetto in mano sono resi difficili dalla malattia. La ricerca scientifica è fondamentale per trovare le cause e la cura risolutiva per combattere la SM. Nelle storie delle persone che sfileranno emerge la "voglia di vita" dei giovani con SM oltre e nonostante la malattia. C'è chi dopo il periodo "buio" della diagnosi ha ripreso con gioia in mano la propria vita: studio, lavoro, sport. E’ il matrimonio e mettere su famiglia, il sogno di molte ragazze.

Offriranno un capo della loro collezione:
Rione Carducci Fondata nel 2002 da Daniela Gallo Ricci. Un’innovativa linea di abbigliamento in maglia realizzata esclusivamente in filati italiani pregiati. Con telai e macchine artigianali la stilista studia la maglia per realizzare un total look in grado di sostituire la rigidità del tessuto facendo  percepire alla donna  qualcosa di assolutamente unico e prezioso.

Doublestyle con la collezione" Just Be". Creatività ed innovazione, femminilità e semplicità, sono le caratteristiche che la contraddistinguono; linee dritte e pulite ,una moda decisamente semplice e di facile portabilità. Gli abiti esprimono uno stile che lascia spazio alla fantasia di chi li indossa.




Nessun commento:

Posta un commento